Anello Mandorlato con pietra Agata Blue e Cristallo di Rocca quadrata in Bronzo

150,00 iva inclusa

Anello in bronzo mandorlato con pietra combinata agata blue + cristallo di rocca.

Questi colori sono un assemblaggio di due pietre naturali .
Alle gemme di colore come lapis , agate , onice , ematite viene assemblato il cristallo di rocca che da profondità e spessore.

Provvederemo a spedire gli articoli entro 15 giorni dopo aver mandato la mail di conferma.

Svuota
COD: MAN-PIE-001 Categorie: , , , ,

Descrizione

L’idea dell’anello mandorlato con pietra ci è venuta tempo fa.

Pensando alle lastre di metallo che si trovano sui pavimenti e non solo di edifici, officine, depositi, etc

Lo troviamo pure con iniziale in modo da accoppiarlo con altri gioielli

Ma cos’è una lastra alluminio mandorlato?

Come sappiamo, nel settore siderurgico le lamiere vengono realizzate per colata continua.

Si tratta di un processo in cui i metalli fusi dall’altoforno colano tra rulli compressori oppure contenuti in lingotti.

In questo ambito vogliamo parlare delle leghe in alluminio, un metallo molto leggero e facile da lavorare.

I settori d’impiego sono i più disparati.

I fogli alluminio mandorlato, simili all’anello mandorlato con pietra

Si ottengono mediante laminazione e punzonatura della superficie.

La lamiera, infatti, viene fatta passare tra una matrice e un punzone che, senza modificare lo spessore originale, imprimono il segno geometrico.

La punzonatura, quindi, si ottiene esercitando una pressione mediante le punzonatrici.

Per questo tipo di bugnatura, il punzone ha una punta a forma di mandorla.

Mentre il metallo è a rilievo

Viene impressa sulla lamiera conferendo alla lastra proprietà antisdrucciolo.

Il risultato finale è un motivo geometrico che si ripete sulla superficie della lamiera bugnata.

Il disegno della punzonatura ha proprio la forma di una mandorla.

Le caratteristiche di una lamiera con bugnatura a mandorla è uguale a quella dell’anello mandorlato con pietra

E poi la possibilità di calpestare le lastre in alluminio mandorlato senza scivolare grazie ai chicchi mandorlati .

Vengono utilizzate come antiscivolo , queste particolari escrescenze dalla forma tipica garantiscono un maggiore grip rispetto alle lamiere lisce.

Conferisce un tocco “industrial” all’ambiente.

Le lamiere mandorlate in alluminio trovano ampio spazio nel settore dell’edilizia, proprio per via delle sue caratteristiche peculiari.

Abbiamo detto che il mandorlato conferisce alla lastra maggiore resistenza e proprietà antisdrucciolo.

Quindi, sono ideali per piani di calpestio, passerelle, camminate, gradini.

Quante volte l’occhio e caduto su un bugnato proprio mentre scendevamo delle scale in metallo?

Questa particolare geometria a rilievo metallico, ha lo scopo di aumentare la sicurezza durante la discesa delle scale ed evitare eventuali cadute.

Ma l’effetto bugnato, che abbraccia anche altri motivi, al di fuori del mandorlato, ha un largo impiego nel settore dell’edilizia proprio per la sua resa estetica.

Sono, infatti, molteplici gli edifici che presentano sulle loro facciate i risultati della punzonatura.

Con motivi geometrici a forma di rombo oppure a bastoncino e, ancora, a forma di mandorla.

Le lamiere in alluminio mandorlato offrono dei chicchi mandorlati a rilievo

E la sensazione di avere un anello mandorlato con pietra al ditoè piacevole e molto leggera.