Anelli Chevalet

Da sempre l’uomo ha sentito il forte bisogno di un’associazione iconografica tra se stesso e un oggetto, un’idea o un semplice sogno. È qualcosa di talmente forte che basta guardarsi intorno per capire quanto gli stemmi – oggi definiti loghi – facciano parte della nostra vita.

Storicamente l’origine dell’anello chevalet nasce dall’esigenza di certificazione personale.

Ma questo anello particolare ottiene il significato vero e proprio di emblema ed espressione del potere nel medioevo. A quel tempo chi apparteneva ad un casato, poteva esibire con orgoglio il proprio anello. Esso doveva essere un sigillo come simbolo di importanza, di potere e di provenienza familiare.

Inoltre, un altro scopo dell’anello chevalet era quello di convalidare i documenti importanti con il proprio stemma familiare, imprimendolo nella ceralacca calda e imponendo così, una sorta di firma sempre riconoscibile e inconfondibile.

Così nasce il nome “sigillo” dato all’anello della casata.

Visualizzazione di 1-32 di 33 risultati